domenica 14 ottobre 2007

IL DRAGONE E LA COLOMBA - CAPITOLO 9


Stella fu svegliata di soprassalto dall’esplosione. Stremata dal digiuno, non riusciva nemmeno ad avere paura. Con occhi vacui osservò il cacciatore di taglie entrare nella prigione.

- Ti ho trovata finalmente!

Stella non rispose.


- Ehi, che brutta cera! Dì un po’, da quanto tempo non mangi?


Sly aprì la cella e sollevò la ragazzina, quindi la portò nel refettorio e la adagiò sul tavolo, spostando i due banditi ancora addormentati. Quindi prese cibo e acqua e li porse a Stella. La nipote del conte di Migliavacca bevve e mangiò avidamente.


- Criminali! Lasciare a digiuno una ragazzina! Ma ora è tutto finito: ti riporto da tuo zio…


Stella sgranò gli occhi dal terrore.


- NO! Ti prego, non portarmi indietro! Lui vuole solo… ATTENTO!


Un pesante randello calò con violenza. Sly avvertì un forte impatto alla nuca, poi il mondo sparì nel buio.

...continua!

4 commenti:

Francesca Da Sacco ha detto...

Che bello, così tante puntate di seguito!! E' davvero una bella trovata postare qualcosa a puntate nel proprio blog.

Complimenti.

Luca Bonisoli ha detto...

Grazie, carissima! Pubblicare sul blog il primo raccontino di Sly Tarantola mi ha ridato lo sprint per andare avanti con il terzo (ed ultimo, per il momento), che era fermo al capitolo 2 da tempo immemore.

Manuela Soriani ha detto...

Ehi, si!
Mi raccomando!

Anche io voglio continuare a leggere le avventure di Sly!
Sono davvero molto carine!

IVAN ha detto...

Ciao Luca, perche' non fai un paio di fascicoletti e magari a Lucca, se capita un'occasione editoriale, li proponi a qualcuno?
Io penso di preparare qualche fascicolo con AAP ma senza pretese.