lunedì 27 settembre 2010

SFIDA FINALE - EPISODIO 8


Nonostante il piano escogitato dalla squadra dei super-eroi, la quarta sfida diventa ben presto una lotta senza quartiere e senza strategia. Nel giro di pochi minuti tutto va terribilmente storto.
Thunderlass, presa d'assalto da Alexander Faust, non può più proteggere Armstrong, che rimane quindi da solo a vedersela con Microwave Meg e la Regina dei Ghiacci.
- Fermo, cowboy! Mi basta colpirti una sola volta con la mia pistola a microonde!
- Non ci penso nemmeno! - risponde Armstrong chinandosi agilmente per schivare.
Il raggio termico, mancato il bersaglio, saetta pericolosamente vicino alla Regina dei Ghiacci.
- Accidenti, Meg! Per poco non mi uccidevi! Ti faccio vedere io come si colpisce un bersaglio!
Succede tutto in un attimo: muovendo il braccio ad arco, Regina crea tre affilatissime lame di ghiaccio e le scaglia verso Armstrong, ma l'eroe evita i letali proiettili saltando in extremis. Microwave Meg, dietro di lui, vede arrivare le lame di ghiaccio troppo tardi e, in un ultimo istante di terrore assoluto, sente le gelide lame conficcarsi nelle carni.


Colpita alla testa, al torace ed allo stomaco, Microwave Meg muore prima ancora di accasciarsi al suolo.
Nel frattempo, qualche decina di metri più lontano, anche gli Spear City Defenders stanno lottando. Per permettere a Captain Spear e Moonjade di proseguire la corsa verso la base avversaria, Gigablast si ferma a combattere contro Brick e gli Enfants Terribles, a bordo del loro orsacchiotto-robot da combattimento.
Ma la sorte beffarda ha in serbo un'amara sorpresa per Gigablast: prima ancora di poter fare una mossa, un raggio laser sparato da Gaspard Lefevre colpisce l'armatura nel punto sbagliato, danneggiando il reattore che l'alimenta e innescando una reazione a catena.
Le luci azzurre dell'armatura virano improvvisamente al rosso, mentre una voce metallica avverte:
- Attenzione! Avaria al sistema di raffreddamento del reattore. Sovraccarico tra 10 secondi...9...8...
- Non può essere! -urla Gigablast nel panico- Spegni il reattore! SPEGNI IL REATTORE!
- Operazione non riuscita. Sovraccarico tra 5 secondi...4...3...
Gli Engants Terribles corrono a ripararsi dietro Brick.
- Niente di personale, amico, ma ci serve uno scudo!
- ...2...1...


- NNNOOOOOOOO!!!
Il boato dell'esplosione fa tremare la terra. L'armatura di Gigablast viene sventrata dall'interno, disintegrando l'eroe che avrebbe dovuto proteggere. Una frazione di secondo più tardi la spaventosa onda d'urto investe in pieno Brick, sbriciolandone il corpo roccioso in tanti piccoli pezzi. Gli Enfants Terribles, riparati dietro di lui, ne escono contusi ma vivi.


Per un lungo istante i superstiti smettono di combattere, mentre tentano di dare un senso a ciò che è appena accaduto.
- Oh, no... Oh, no! Frank!
Nel silenzio irreale che aleggia sul campo di battaglia, Killghost esce dal container in cui si era appartata con Vinnie La Rosa e si precipita sgomenta verso i resti del fratello, ridotto in frammenti di pietra sparsi al suolo.

Dall'alto Pinkstar sbotta infuriato:
- No, accidenti! Così non va! Tre morti in meno di un quarto d'ora! Dov'è lo spettacolo? Il tifo del pubblico? L'attesa per sapere chi sarà eliminato? Basta, ormai questa sfida è rovinata. Chiudiamola qui.



Scheda del personaggio: Microwave Meg
Vero nome: Megan Rivers


Piccolo genio ribelle della robotica amante dello stile Country, è sempre stata insofferente alle regole ed ha sempre desiderato il lusso e le emozioni forti. Ha quindi deciso di darsi al crimine perchè lo trovava più divertente della vita da ricercatrice. Deruba le gioiellerie minacciando di bruciare i diamanti con una pistola a microonde di sua invenzione, poi scappa con l'ausilio degli stivali-jet che ha costruito lei stessa.








Scheda del personaggio: Gigablast
Vero nome: Uder Braun


Soldato proveniente da un lontano futuro, è tornato indietro nel tempo per impedire un evento che avrebbe causato l'ascesa al potere di un sanguinario dittatore globale molti secoli più tardi. Dopo aver scoperto che i dati in suo possesso erano sbagliati, si è reso conto che l'evento che aspettava era già avvenuto. Nell'impossibilità di ritornare al suo tempo, Gigablast ha deciso di unirsi agli Spear City Defenders per proteggere gli innocenti, sperando di vivere abbastanza a lungo da avere una seconda occasione di modificare il tragico futuro che attende l'umanità.





Scheda del personaggio: Brick
Vero nome: Frank Blackstone


Super-criminale con il corpo di pietra e quattro braccia, è dotato di forza e resistenza pari solo alla sua ferocia. Solitamente lavora come sicario, guardia del corpo o mercenario insieme a sua sorella Killghost.

4 commenti:

Fumettista Esplosivo ha detto...

Episodio denso di avvenimenti e colpi di scena!
Complimenti!!!

Ma... non è che si può vedere anche la scena di sesso tra Killghost e Vinnie La Rosa?

Luca Bonisoli ha detto...

Quella me la tengo per il paperback! ^__-

IVAN ha detto...

effetto explosione decisamente DETONANTE!!!!

c o m p l i m e n t i !

Luca Bonisoli ha detto...

Grazie mille, Ivan! ^__^